Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

La corte comune

La corte comune

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Le aule

Le aule

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Gli alloggi

Gli alloggi

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Gli orti

Gli orti

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Il centro multireligioso

Il centro multireligioso

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

gli allevamenti

gli allevamenti

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

Golden Bridge, modello insediativo per l'accoglienza di 600 rifugiati lungo la fascia subsahariana - Africa, 2014

 

Progetto per un modello autocostruito ed autosufficiente, da insediare lungo la fascia subsahariana, in appositi siti induviduati dall'associazione Africa Onlus, lungo le tratte della migrazine. Il modello insediativo esteso su un'area di 400 per 400 m, è atto ad ospitare 600 migranti. Questi, nel periodo di soggiorno potranno imparare mestieri e metterli in pratica, grazie alla presenza di aule didattiche e centri di lavoro come vigne, frutteti, spazi per allevamento; ma anche, segheria, macello, fornace, ecc.. Una volta appresi i mestieri i migranti potranno compiere la scelta di continuare la migrazione o tornare indietro e sfruttare le conoscenze acquisite. Il cuore del villaggio è caratterizzato, oltre che dalla presenza degli alloggi, da uno spazio sacro multireligioso, dove le varie culture potranno coesistere in armonia.